Cronache indiscrete

New York, April 13, 1949. Director William Dieterle disclosed that he made a deal for three pics in three years with Italian distributor and financier Ferruccio Caramelli shortly before leaving for Europe on the Queen Elizabeth las night. Caramelli also in New York, departs homewards tomorrow to prepare the ground for Dieterle’s initialer for him, “Stromboli,” which will roll at Stromboli in the middle of May. Pic will star Italian actress Anna Magnani with dialog in English. 

Aprile 1949

Due figliuoli prodighi — o quasi — son tornati in Italia: Anna Magnani e Amedeo Nazzari. Nannarella s’era allontanata da Roma per pochi giorni, giusto per la presenziare alla prima londinese de L’onorevole Angelina. La Magnani ha spopolato, come si dice, ed eccitato il pubblico inglese, di solito così parco di entusiasmo. Ma è un fatto che i critici e i cronisti mondani non hanno risparmiato gli aggettivi per descrivere l’apparizione sullo schermo e in società dell’attrice romana. I capelli arruffati e le occhiaie della Magnani hanno fatto colpo sui londinesi, tutti concordi nell’esaltare questa donna italiana definita dal News Chronicle «l’attrice più poderosa dello schermo contemporaneo». I cronisti mondani che s’aspettavano l’irruzione di una popolana italiana urlante e gesticolante, nel vederla in abito da sera, dignitosa e riservata, coi capelli contenuti in un fazzoletto di pizzo, hanno esclamato: «Dio quanto è timida!» e han cominciato a chiamarla «signora». Il successo di Angelina s’è concluso con una scrittura: Anna Magnani, infatti, s’è accordata con Filippo del Giudice per la realizzazione di un film che dovrebbe essere girato in lingua inglese, ricavato da un soggetto di Fabrizio Sarazani e affidato alla regia del francese Claude Autant-Lara (già regista del Diavolo in corpo).

Massimo Serato, che sta interpretando il film di Capuano Rondini in volo nelle vesti di un aitante pilota, si è definitivamente riappacificato con Anna Magnani, dopo una “rottura” durata quasi tre anni. Il zazzeruto attore passa le sue domeniche a Fregene con Nannarella reduce dalle delusioni di Rossellini e dai successi londinesi. I maligni di dividono in due grandi categorie dopo questa notizia: quelli che dicono che Serato è un ripiego dopo l’affare Rossellini-Bergman e quelli che affermano che la Studebaker di Serato è un vantaggio dopo il sequestro governativo della Buick fuoriserie della diva, ridotta per breve periodo a girare in camioncino Topolino. Massimo Serato procede speditamente senza curarsi delle chiacchiere sul suo conto e, nonostante sia un simpatico ragazzo, per il suo modo di fare viene unanimemente creduto antipatico. La Magnani è caduta ammalata proprio mentre si accingeva a ripartire per Londra dove dovrebbe definitivamente concludere il contratto per un film italo-inglese. Intanto è stato ancora rimandato l’inizio di Aria di Roma, che verrà diretto da Bonnard.

Rossano Brazzi

Rossano Brazzi ritorna in Italia. Quando Brazzi partì per l’America gli augurammo molta fortuna. Poi, fra parentesi, dicemmo: «Rossano sta meglio fra noi: qui piace, è simpatico e popolare. Laggiù, forse, troverà difficoltà ad affiatarsi».
Oggi da Hollywood, giunge una notizia sorprendente: «A metà maggio Rossano Brazzi sarà a Roma per lavorare, come protagonista, nel film interpretato da Anna Magnani, film che si chiamerà Stromboli».
Il ritorno del figliol prodigo è probabilmente legato all’insuccesso di pubblico e di critica di Piccole donne, insuccesso dovuto, secondo noi, ad un malinteso fra Rossano ed il suo produttore. Brazzi non era tagliato per quella parte: scegliere un’interpretazione poco gradita all’attore non è stato certamente intelligente. Rossano ha dimostrato di avere qualità eccellenti: spettava al suo produttore, al regista, valorizzarlo nel migliore dei modi possibile. L’insuccesso è costato certamente caro al nostro giovane attore, che oggi fa la valigia e se ne torna, sia pur temporaneamente a girare sotto il nostro bel sole tiepido.
Ma la notizia è interessante per un altro verso. Anna Magnani sembrava aver incassato passivamente l’evasione di Rossellini, la Bergman, il film ai piedi del Vulcano e le maldicenze dei giornalisti. Evidentemente meditava un piano d’attacco a grande affetto.
Con l’annuncio di questa seconda edizione del film su Stromboli, che verrà girato negli stessi luoghi dove attualmente girano Rossellini e la Bergman, Anna Magnani ha lanciato una sfida alla bella svedese.
Sembra che Annetta nostra abbia ragionato così: «Rossellini farà un film a Stromboli? Anche io. Interprete del film di Rossellini sarà un’attrice famosa, una Giovanna d’Arco, ventesimo secolo? Interprete del mio film sarà io stessa, celebre anch’io, non come la Pulcella d’Orleans, ma come l’Onorevole Angelina, che può essere considerata l’emula in edizione popolare dell’eroica ed intraprendente Giovanna. Il protagonista maschile che agirà a fianco della bella svedese sarà un pescatore salernitano? I pescatori non m’interessano. Avrei forse potuto scegliere Massimo Serato; ho preferito invece Rossano Brazzi».
I due films, dunque, su Stromboli marceranno quasi contemporaneamente. Fra poco Nannarella e Rossano raggiungeranno Stromboli (l’isola, di punto in bianco, è al centro dell’attenzione mondiale) con la loro troupe e si incontreranno con la Bergman e Rossellini. Ma la Magnani ha già dichiarato: «Sono convinta che Ingrid ed io diverremo buone amiche».

Annunci

Autore: tributetoannamagnani

"Tribute to Anna Magnani" è un progetto ideato e realizzato per rendere omaggio ad Anna Magnani, a scopo didattico e senza fini commerciali. For Study Purposes Only.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.