La Rosa Tatuata porta al falso neorealismo

Nell’idea di partenza, Rosario non tradisce Serafina con Estella, la ragazza del Mardi Gras, ma con un uomo

Annunci

Anna Magnani The Rose Tattoo

Giugno 1956

(…) Il falso folklore de La rosa tatuata porta al falso neorealismo; è evidente che l’aggettivo neorealistico, che certa critica ha adoperato per il film di Daniel Mann, è frutto dello stesso equivoco in cui è caduto il regista (né ci risulta d’altra parte che la stessa critica, così pronta in altre occasioni a parlare di lesa nazionalità, abbia avanzato riserve del genere). E ridotto questo folklore alla bizzarria, alla stranezza, al pittoresco, non rimaneva che articolare la vicenda da una parte sul piano dello umorismo e del grottesco (si veda, oltre a certi atteggiamenti di Serafina, tutto il personaggio di Alvaro) e dall’altra su quello dell’equivoco drammatico. Non riusciamo ad accettare la giustificazione di Williams, quando nell’introduzione a La rosa tatuata scrive: «La decrescente influenza del distruttore della vita, il tempo, deve venire in qualche modo inserita nel contesto della commedia. Forse è una certa distorsione verso il grottesco che può risolvere il problema». Le origini dell’equivoco drammatico non sono meno sicure.

Si è detto che nessun carattere tipico siciliano — del resto inesistente — può giustificare gli eccessi di Serafina Delle Rose, certe repulsioni, il trauma così profondo che la colpisce alla notizia e alla constatazione del tradimento di Rosario. Un simile comportamento e una simile reazione psichica sono da ricercare in un altro tema, comune e fondamentale nell’opera di Williams, e che ne La rosa tatuata viene improvvisamente a mancare; di qui incomprensioni ed equivoci. Si allude al tema della frustrazione femminile, strettamente legato a un fattore determinante, quello della omosessualità. Nell’idea di partenza, Rosario non tradisce Serafina con Estella, la ragazza del Mardi Gras, ma con un uomo: proprio come il marito di Blanche Dubois. Ecco perché la reazione di Serafina, che è della stessa natura e intensità della protagonista del Tram, risulta esagerata quanto giustificata in Blanche; ed esagerate, ingiustificate — se non si tiene conto delle intenzioni di Williams — le paure per la figlia Rosa, innamorata di un marinaio che tanto somiglia al giovane americano medio di cui parla Chayefsky nell’introduzione di Marty e che Daniel Mann ci presenta ancor più effeminato (come spiegare altrimenti queste parole di Serafina? “Non capisco perché vi debbano vestire con calzoni così attillati”); la ripulsa che prova quando si accorge che anche Alvaro, quest’uomo che dalla testa in giù tanto somiglia fisicamente al marito, ha una rosa tatuata sul petto. Si comprende allora anche il significato, il simbolismo di tali tatuaggi, e della camicia di seta e di tutto il rosa che predomina: nei nomi, nelle carni, nella camicia e nella tappezzeria. (Nel testo teatrale si parla di oggetti rossi o dorati, di pesci rossi, di tappezzerie di analogo colore; e di altri simbolismi, come i manichini: preme alle porte Camino real, dove domineranno l’allegoria e l’astrazione).

Il cambiamento con Estella si deve alla Magnani che si sarebbe rifiutata di interpretare altrimenti una parte che Williams andava scrivendo per lei. C’è un grande mestiere in questa Magnani; ma può il mestiere, pur grande che sia, diventare arte quando il personaggio che si interpreta è costituzionalmente falso, e falso l’ambiente in cui agisce? Le prove maggiori offerteci da questa grande attrice rimangono la popolana di Roma città aperta e la madre di Bellissima.

Guido Aristarco
(Cinema Nuovo) 

Autore: tributetoannamagnani

"Tribute to Anna Magnani" è un progetto ideato e realizzato per rendere omaggio ad Anna Magnani, a scopo didattico e senza fini commerciali. For Study Purposes Only.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.