Anna Magnani garibaldina con pudore

“È con grande emozione che mi accingo a interpretare il personaggio della grande Anita, e soprattutto con grande pudore. Sarò all’altezza?”

Annunci
Anna Magnani a cavallo
Per reincarnare Anita Garibaldi, Anna Magnani ha dovuto esercitarsi a cavalcare dopo circa nove anni di assenza dai maneggi: “Mi hanno dato un cavallo da polo. Scappa come un fulmine non appena lo tocco”

Gennaio 1951

Di Camicie rosse, film sulla vita e sulla morte di Anita Garibaldi, si parla da quasi un anno. Disgraziate vicende della produzione, mescolate a presunti capricci di registi e attori, hanno fatto sì che soltanto ora sia stato dato l’avvio alla lavorazione, nella campagna romana, e precisamente presso le cave di Grotta-rossa. Qui, sul terreno appesantito dalle piogge fuori programma di questi giorni, si sta muovendo una piccola armata di quattromila uomini, equamente spartiti fra garibaldini, austriaci e borbonici, e tutti disciplinatissimi agli ordini del regista Alessandrini.

Se Garibaldi è il capo dell’esercito storico, il vero comandante delle Camicie rosse è oggi Goffredo Alessandrini, al quale è stata affidata da regia di questo complesso e delicato meccanismo che fra due mesi si tramuterà in dieci o dodici “pizze” di pellicola stampata. Alessandrini — che contende a Blasetti e a Soldati la fama di regista più pittoresco d’Italia — ha  indossato per prima cosa lunghi stivali gialli: poi ha ordinato un impermeabile dalla fodera policroma, alcuni strani berretti, un poncho peruviano e altri capi d’abbigliamento esotico che, certamente, contribuiscono a creare l’atmosfera eroico-romantica del film che sta dirigendo.

Anita è, come era sempre stato previsto, Anna Magnani. Da molto tempo la Magnani sognava un simile personaggio. A parte le più o meno immaginarie somiglianze fisiche e di carattere tra lei e Anita, Anna avvertiva in sé una specie di predestinazione mescolata a comprensibili angosce. « Nemmeno girando La voce umana — essa ha detto agli amici alcune sere fa — ho avuto tanto timore. Rivivere la storia di una donna di oggi è facile, ma a mettersi nei panni di Anita c’è da sentirsi tremare i polsi e le gambe ». A confortarla, giunse alcuni mesi fa una lettera dal Centro culturale di storia garibaldina. Vi era detto, fra l’altro: « Sono sicuro che lei saprà dare all’eroina tutta la grandezza che la sua odissea merita. Nessuna altra artista meglio di lei poteva interpretare quel ruolo ». La lettera era firmata da Ricciotti Garibaldi. E la Magnani rispose: « È con grande emozione che mi accingo a interpretare il personaggio della vostra grande Anita, e soprattutto con grande pudore. Sarò all’altezza? ».

Anna Magnani e Anita Garibaldi hanno tra di loro, certamente, qualche segreta affinità. Se diamo un’occhiata alle stampe che ricordano Anita negli ultimi mesi della sua vita. Anita travestita da giovane soldato mentre lascia Roma. Anita a cavallo durante la lunga marcia verso Venezia. Anita sul letto di morte, nella squallida casa al Mandriolo, nella pineta di Ravenna, siamo colpiti dalla straordinaria rassomiglianza fisica tra la coraggiosa compagna di Garibaldi e la felina e insieme picaresca interprete dell’Onorevole Angelina. Ma la rassomiglianza non è soltanto fisica: c’è oltre al fisico, una rassomiglianza nel carattere, nella volontà, nei sentimenti.

Autore: tributetoannamagnani

"Tribute to Anna Magnani" è un progetto ideato e realizzato per rendere omaggio ad Anna Magnani, a scopo didattico e senza fini commerciali. For Study Purposes Only.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.