Anna Magnani come Assunta

Una scena del film Assunta Spina di Mario Mattoli 1948
Una scena del film Assunta Spina di Mario Mattoli 1948

Roma, febbraio 1948

Ho assistito alla visione privatissima di Assunta Spina e con me ho portato vivissima l’immagine non più di un’attrice e di una sua interpretazione, ma di Anna-Assunta, in quanto assai più di rado avviene di trovare un personaggio incarnato con tanta verità. Per me, oggi, Anna Magnani è uguale ad Assunta Spina: sono una sola creatura. Credo ad Assunta Spina, credo in questa donna capricciosa forse, ma nella quale l’amore, la passione e un particolare senso di onestà hanno la prevalenza sugli errori anche involontariamente commessi.
Credo ad Assunta Spina, in quanto è un’attrice della forza di Anna Magnani che me l’ha rivelata quale la deve avere pensata Salvatore di Giacomo nello scrivere la commedia che fu rappresentata nel 1909 a Napoli, con enorme successo, dalla Magneti e che poi fu recitata — sia in napoletano che in lingua — dalle più note attrici.
Per Anna Magnani questo film diretto da Mario Mattoli, non sarà che una riprova della spiccatissima personalità che l’ha fatta giudicare tra le più dotate attrici del momento.
Vicino a lei sta un altro grande attore, Eduardo De Filippo, in una parte quanto mai umana e adatta allo spirito dell’innamorato napoletano pieno di slancio e folle gelosia.
E ancora Antonio Centa, scanzonato e gentile. e Titina De Filippo, viva di umanità sincera.
Sono queste persone che, nel più autentico verismo, si agitano nella Napoli del principio del secolo; ma una vera Napoli, senza fondali e senza cartapesta. In quella Napoli del grande cuore e dalle passioni spontanee che ancora oggi può darci, appunto, delle Filumene Marturano e delle Assunte Spina.
Per questo, io, oggi, credo ad Assunta Spina.

Annunci

Autore: tributetoannamagnani

"Tribute to Anna Magnani" è un progetto ideato e realizzato per rendere omaggio ad Anna Magnani, a scopo didattico e senza fini commerciali. For Study Purposes Only.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.